| 2 commenti ]

Ieri, in serata, la commissione Affari costutuzionali della Camera ha votato il Ddl di cui si sente parlare da giorni circa il conflitto di interessi. Una norma contro la quale in centro destra è insorto unanime a difesa del proprio leader Berlusconi, il quale aveva egli stesso definito il decreto "killeraggio politico". In breve con questo Ddl se Berlusconi dovesse (scongiuri del caso) tornare alla presidenza del Consiglio dei Ministri, dovrebbe sbarazzarsi di Mediaset o quantomeno affidarla ad un trust.

Ovviamente il provvedimento si esprime in termini generali, ribadendo l' impossibilità di ricoprire cariche di Governo per proprietari di imprese che superino un valore di 15 milioni di Euro o che siano in concessione. E' altrettanto ovvio che per questo però Silviuccio (per dirlo alla Benigni) si senta un po' tirato in causa...la coda di paglia c' è...ammettiamolo.
Prodi ieri ha ribadito come si tratti di una legge molto più blanda di quella di altre democrazie e che non si chiede all'individuo "di diventare San Francesco, ma di non amministrare direttamente la ricchezza" nel momento in cui entra in politica. E' una cosa, ha sottolineato Prodi, "americana, americana, americana". Per Berlusconi però il blind trust in Italia non si può fare, perchè noi siamo il Bel paese e non gli Usa...ma lui non rappresentava l' Italia liberale?
"E' killeraggio nei miei confronti, è l'ulteriore dimostrazione di volontà di eliminare il più pericoloso concorrente e cioè il leader dell'opposizione", ha detto Berlusconi da Trapani. Che poi ha rispolverato un suo vecchio cavallo di battaglia: il ddl sul conflitto d'interessi è parte di una strategia più ampia messa in campo dall'attuale maggioranza fin quando sedeva tra i banchi dell'opposizione: "Hanno tentato con la via giudiziaria e finora gli è andata male e adesso ci riprovano con questo provvedimento che impedisce a chiunque abbia un'impresa di dedicarsi alle cose della politica e dare il suo apporto al governo del Paese". Puro vittimismo?
Lascio a voi giudicare...io sono senza parole. Per fortuna il Ddl è già passato.


Articoli correlati per categorie



2 commenti

La patina ha detto... @ 7 maggio 2007 12:55

Per dirla come il comico di Zelig..."Poooverooo Silviooooo"...!!!!!!!!!!!!!
Oddio...povera vittima perseguitata dall'atroce opposizione!!Secondo me tra poco caccia pure che è inseguito dai sicari della Corona inglese,dalle spie russe,dalla Cia...A SILVIOOO...MA CHI TI SI CACA!!!!

La patina ha detto... @ 7 maggio 2007 12:57

Wè Bene...molto molto carino il tuo blog....bravo come al solito..verrò spesso a visitarlo...se riesco a trovare il tempo!!! Saluti e baci

Posta un commento

Archivio